• Maddie Meyer / Getty
I bot su twitter vogliono riaprire l'America
Molti account, creati a febbraio, hanno diffuso e amplificato la disinformazione, tra cui false raccomandazioni mediche e teorie cospirative sull'origine del virus, per spingere in direzione della riapertura dell'America.
di Karen Hao 22-05-20

Kathleen M. Carley e il suo team del Center for Informed Democracy & Social Cybersecurity della Carnegie Mellon University hanno monitorato i bot e la loro influenza sull’informazione. Dai suoi dati emerga che, nei casi delle elezioni statunitensi e in altri paesi, di catastrofi naturali ed eventi politici, il livello di coinvolgimento dei bot si colloca normalmente tra il 10 e il 20 per cento.