• The White House Tom Lohdan/CC BY 2.0
Hacker iraniani hanno tentato di violare la campagna presidenziale degli Stati Uniti
In un post sul blog, alcuni esperti della sicurezza informatica di Microsoft affermano che hacker iraniani hanno attaccato gli account di funzionari del governo americano, di giornalisti e di iraniani residenti all'estero, in un periodo che si estende da agosto a settembre.
Il “Wall Street Journal” riferisce che l’azienda ha inviato una comunicazione al Comitato nazionale democratico, in cui spiega quanto ha scoperto.