• Alexa 4 AP
Gli altoparlanti intelligenti possono essere kackerati da app che spiano gli utenti
Secondo Security Research Labs, un’azienda di consulenza di hacking con sede in Germania,le app di terze parti ospitate su smart speaker di Google e Amazon potrebbero segretamente intercettare gli utenti o tentare di impossessarsi delle loro password.
di Charlotte Jee 22-10-19
L’azienda tedesca ha creato otto app, quattro per Alexa di Amazon e quattro per Google Home, che hanno registrato di nascosto tutte le conversazioni a portata d'orecchio del dispositivo su cui erano installate e quindi ne hanno inviato una copia a un server designato. Per lo più, secondo Ars Technica, si sono mascherate da app che fanno oroscopi.