• Anthony Delanoix | Unsplash
Gli adolescenti di TikTok e gli stan K-pop: un’accoppiata vincente
Dopo il flop della manifestazione di Trump a Tulsa, i liberal americani stanno esaltando un movimento online che non capiscono e che per molti versi esiste solo nella loro immaginazione.
di Abby Ohlheiser 25-06-20
Tutto è iniziato due settimane fa da Mary Jo Laupp, una nonna 51enne dello Iowa che ha postato suTik Tok per i suoi 1.000 follower, invitando le persone a protestare contro Trump iscrivendosi al suo raduno online senza poi presentarsi. L'idea non era del tutto nuova. #Resistance – un gruppo di oppositori a Trump che appartengono prevalentemente ai millennial più grandi e alla Generazione X - aveva provato campagne simili prima dei raduni di Trump lo scorso anno, ma con scarso successo.