Farmaci: Il presidente Sigma-Tau, Claudio Cavazza, chiede che il governo italiano modifichi la legge per la tutela dei brevetti
L'eccellenza italiana e il bisogno di mantenere quest'importante primato
di 01-09-09
"Occorre una chiara presa di coscienza da parte del Governo italiano per modificare l'attuale legge che garantisce ben poco la tutela delle imprese in tema di brevetti". Lo afferma Claudio Cavazza, presidente Sigma-Tau e vice-presidente Farmindustria.