Fare il pieno con le alghe
I ricercatori Eni fanno sul serio: eliminare l’anidride carbonica prodotta dai pozzi petroliferi e trasformarla in bio olio (e poi in carburante per auto) utilizzando solo l’energia del Sole e… alghe!
di Eniday Staff 16-09-18
L’obiettivo è stato raggiunto, grazie a un’intensa attività di ricerca multidisciplinare guidata da Eni e che ha coinvolto per dieci anni il Centro Ricerche Eni per le Energie Rinnovabili e l’Ambiente di Novara, Il Centro Ricerche Eni Upstream di Sandonato, le aree di business Upstream, Downstream e la Direzione Energy Solutions.