• Ms Tech / Nonsap Visuals / Unsplash
Facebook utilizza i bot per testare i suoi prodotti
Come accade a ogni azienda produttrice di software, il gigante della tecnologia deve capire le conseguenze dell’introduzione di un nuovo codice quando sviluppa nuovi aggiornamenti.
di Karen Hao 18-04-20
I metodi di controllo di solito si concentrano sulle possibili reazioni di un utente che sperimenta la piattaforma e su come il software risponde alle azioni di quei singoli utenti. Ma, nel caso di Facebook, il 25 per cento dei problemi più seri emerge solo quando gli utenti iniziano a interagire tra loro. Non è affatto semplice prevedere le conseguenze dell'introduzione di una funzione o degli aggiornamenti di un'impostazione sulla privacy su miliardi di interazioni tra utenti.