Facebook: giro di vite sullo streaming live
L’obiettivo è ridurre il rischio che le persone infrangano le regole e utilizzino questa funzione per diffondere contenuti nocivi o discriminatori.
di Charlotte Jee 15-05-19
La notizia: Facebook ha annunciato che chiunque infrangerà le sue regole verrà escluso dalla possibilità di utilizzare la funzione “Live”. A partire dalla prima infrazione sarà prevista l’interdizione dal servizio per trenta giorni. In precedenza, Facebook non escludeva i suoi utenti prima di aver accumulato molteplici violazioni delle sue regole.