Energia dai freni
Un obiettivo finora tecnicamente complicatissimo sta per essere raggiunto dal Politecnico di Milano: riutilizzare l’energia sprigionata dalla frenata dei treni.
di Fonte Fs 12-07-16
La sfida principale era immagazzinare l’energia nei condensatori, perché raggiunge picchi elevati in fase di frenatura e i dispositivi in grado di contenerla non potevano essere collegati alla linea di contatto per scaricarsi in quanto il voltaggio di 3 kV è troppo elevato.