Ecco come massimizzare l’energia prodotta dai pannelli solari montati su tetti inclinati
Un gruppo di ricercatori ha presentato un nuovo metodo per aiutare le celle solari a seguire il movimento del sole nel cielo, grazie al quale sarebbe possibile potenziare del quaranta percento la generazione di energia.
di Mike Orcutt 11-09-15
La maggior parte dei pannelli solari nel mondo viene fissata ad un angolo invariabile, per cui non riescono a catturare al meglio l’energia durante l’intero corso di una giornata.
Un gruppo di ricerca ha però dimostrato come, tagliando le celle solari secondo dei design specifici ispirati al kirigami, una variazione degli origami che alla piegatura aggiunge il taglio, è possibile permettere alle celle di seguire l’angolo del sole senza dover inclinare l’intero pannello. Questo risultato potrebbe avere un notevole vantaggio economico: i pannelli solari dotati di meccanismi di tracciamento possono generare fra il 20 e il 40 percento di energia in più all’anno rispetto a quelli che ne sono privi.