• AP
Due ex dipendenti di Twitter accusati di spionaggio per l'Arabia Saudita
Secondo il “Washington Post”, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha accusato due uomini che lavoravano su Twitter di accedere alle informazioni personali relative a oppositori del regime dell'Arabia Saudita, che hanno poi trasmesso ai funzionari del paese arabo.
di Charlotte Jee 08-11-19
Ali Alzabarah si occupava dell'affidabilità del sito e si è unito a Twitter nell'agosto del 2013. Nel corso del tempo, ha acquisito maggiori responsabilità fino a quando non è stato in grado di accedere ai dati personali, inclusi numeri di telefono e indirizzi IP, come parte del suo lavoro. È accusato di aver raccolto informazioni su oltre 6.000 utenti di Twitter, compresi dissidenti e attivisti politici, nel corso del 2015.