Dimostrata dai Cellulari la costanza nei tempi di pendolarismo

Uno studio condotto su set di dati raccolti dai telefoni cellulari dimostra quella che, nel 1994, era la semplice ipotesi di un fisico italiano.

Già nel 1994, il fisico italiano Cesare Marchetti ipotizzava che, nel corso della storia, la quantità media di tempo che le persone trascorrono viaggiando ogni giorno fosse di circa 1 ora. Questo numero - 1 ora - è ora conosciuto come la costante di Marchetti.