Dietro l'angolo
I ragazzi d'oggi sono sempre on-line. Cosa c'è di sbagliato? Nulla, risponde Danah Boyd, ricercatrice di Microsoft.
di Brian Bergstein 07-03-14