• Hans Bishop CEO Junus Therapeutics
Dalla Biotecnologia la cura per il cancro (prima parte)
Molti casi di leucemia linfoblastica acuta, sono stati trattati con un nuovo tipo di terapia in cui  cellule del sistema immunitario, chiamate cellule T, sono state rimosse dal sangue del paziente,e  geneticamente trattate per indirizzarle contro  il suo cancro, e poi di nuovo iniettate nel suo sangue.
di Antonio Regalado 24-06-15
I risultati  di sperimentazioni cliniche a Philadelphia e New York sono  stato quasi  miracolosi. Nel 90 per cento dei pazienti affetti da leucemia linfoblastica acuta, ricorrente e  tornato, e resistente ai  farmaci regolari, il cancro è scomparso. La possibilità di ottenere la remissione in queste circostanze è di solito meno del 10 per cento.