• Movimento dei pesci
Da dove origina il nuoto veloce dei pesci
Una simulazione a computer risolve 50 anni di dubbi della fisica.
I pesci nuotano con potenza e semplicità ineguagliate. Laddove il pesce più veloce può superare i 100 km all'ora, persino il più veloce dei sottomarini non supera di molto gli 80. fisici, ingegneri e biologi si sono a lungo domandati come imitare il caratteristico moto ondulatorio e le forze idrodinamiche che genera.