Crollano in India i sogni di Facebook di giocare con la neutralità della rete
I regolatori in India hanno abbattuto il programma di Facebook che offriva l’accesso online gratuito ad alcune parti di Internet.
di Tom Simonite 16-02-16
Il piano di Mark Zuckerberg di estendere la portata della rete a un maggior numero di persone nei paesi poveri è un pericolo per quegli stessi principi che hanno favorito il successo di Internet. Questo è stato il recente verdetto della Telecom Regulatory Authority of India, o TRAI, che ha bandito lo schema delle “basi gratuite” immaginato da Facebook ed alcuni operatori di reti mobili per consentire alle persone di accedere ad alcuni servizi online – Facebook e Wikipedia inclusi – senza applicare le normali tariffe sul trasferimento dei dati.