Crescono la portata e l’efficacia degli attacchi informatici lanciati dalla Corea del Nord
Secondo i ricercatori che operano nel campo della sicurezza informatica, gli hacker riconducibili a Pyongyang starebbero diventando sempre più abili nel lanciare aggressivi attacchi ai danni di una fascia sempre più ampia di bersagli.
di Jamie Condliffe 26-04-18
La notizia: McAfee dice di aver identificato una campagna hacking lanciata dalla Corea del Nord e denominata Operation GhostSecret. Ad oggi avrebbe colpito 17 paesi, Stati Uniti inclusi, e una lunga lista di società appartenenti a diversi settori industriali, dalle infrastrutture critiche, alle telecomunicazioni, all’assistenza sanitaria o alla ricerca.