Creare nuove applicazioni Massive IoT

STMicroelectronics e mioty® Alliance collaborano allo sviluppo di applicazioni Massive IoT di nuova generazione.

di Fonte ST 28-04-21
STMicroelectronics, leader mondiale nel campo dei semiconduttori al servizio di clienti in tutto lo spettro delle applicazioni elettroniche, sta ispirando le applicazioni Massive IoT di nuova generazione attraverso il supporto per lo standard mioty, che consente un'elevata scalabilità, connessioni wireless a lungo raggio e a bassissima potenza.

Esiste una vasta gamma di applicazioni Massive IoT, dal monitoraggio delle utility all'ottimizzazione dei processi industriali. Caratterizzate più dalle dimensioni che dalla velocità, possono includere da centinaia a miliardi di dispositivi connessi. L'obiettivo principale di queste applicazioni è trasmettere e consumare in modo efficiente piccole quantità di dati da un vasto numero di dispositivi. Si tratta di applicazioni particolarmente utilizzate nel campo della gestione delle risorse, nel infrastrutture di illuminazione per città intelligenti e nella misurazione intelligente.

Nel raggiungere un accordo con la mioty Alliance, proprietaria delle specifiche e responsabile di promuovere la tecnologia, la ST ha annunciato la disponibilità di uno stack di protocollo dal partner autorizzato ST Stackforce, che consente ai clienti di creare dispositivi mioty utilizzando il System-on-Chip (SoC) wireless STM32WL.

mioty invia messaggi utilizzando una tecnica avanzata di suddivisione dei telegrammi, riconosciuta e standardizzata dall'European Telecommunication Standards Institute (ETSI). Ciò garantisce trasmissioni radio estremamente brevi che consentono un funzionamento prolungato senza le sfide logistiche della sostituzione delle batterie in enormi reti IoT. Le brevi trasmissioni riducono al minimo le interferenze con i segnali vicini e consentono a molte migliaia di nodi mioty di coesistere sulla stessa rete.

I pacchetti di dati mioty possono essere trasmessi a distanza di diversi chilometri in aree edificate e per più di 15 km in assenza di ostacoli, consentendo a poche stazioni base di coprire grandi siti industriali o aree esterne come i giacimenti petroliferi. Inoltre, i dispositivi mioty sono in grado di continuare a comunicare senza problemi anche in movimento, a velocità fino a 120 km/h, una funzione utile quando si tratta di applicazioni utilizzate nella gestione di una flotta, nel monitoraggio delle risorse o nel rilevamento di furti.

Lo stack di protocollo mioty per STM32WL è stato sviluppato da Stackforce, un membro fondatore di mioty Alliance e ST Authorized Partner. Lo stack è disponibile come libreria per l'integrazione diretta dell'applicazione o del firmware, pronto per essere aggiornato direttamente sul SoC per un utilizzo simile a un modem.

“L'STM32WL ha già dimostrato di essere una piattaforma molto potente, soprattutto per quanto riguarda il supporto per stack multiprotocollo. Siamo entusiasti di aggiungere mioty, una nuova promettente tecnologia LPWAN, all'interessante portafoglio di stack (multi) di protocolli per STM32WL ", dichiara David Rahusen, Managing Director, Stackforce.

L'STM32WL è incluso nel programma di longevità di 10 anni della ST, che garantisce una disponibilità di supporto a lungo termine per gli sviluppatori di prodotti industriali.

Clicca QUI per ulteriori informazioni.

(lo)