Cosa possono fare Google e Facebook per combattere l’ISIS
Facebook interviene per prevenire i suicidi. Che dire della radicalizzazione? Siamo onesti: Google e le altre società facilitano troppo il reperimento di video di persone che vengono assassinate.
di David Talbot 15-12-15
Quando Hilary Clinton ha richiesto l’aiuto delle società tecnologiche nella lotta all’ISIS, giocatori principali come Facebook hanno rapidamente risposto che i contenuti riguardanti il terrore sono vietati all’interno dei loro siti. È vero, ma potrebbero comunque fare di più.