Con la visione artificiale si monitora l’infrastruttura
Una tecnologia di visione artificiale estremamente innovativa permette il controllo frequente sia dell’infrastruttura delle linee convenzionali che di quelle ad alta velocità.
di Fonte Fs 14-06-16
Rendere più efficiente il controllo dell’infrastruttura e minimizzare l’errore umano sono gli obiettivi della tecnologia di visione artificiale messa a punto da Rfi e installata sui treni diagnostici – Caronte e Diamante – che percorrono le linee ferroviarie alla ricerca di anormalità su binari, traverse e massicciata.