Completati i laboratori del grafene con un investimento iniziale di 3 milioni di euro
Trenta ricercatori dedicati al trasferimento nel tessuto produttivo delle nuove tecnologie basate sui materiali bidimensionali.
di Fonte IIT 09-01-15
Con un investimento iniziale di 3 milioni di euro è stato realizzato il primo nucleo dei Graphene Labs, i laboratori del grafene, dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) a Genova. Si tratta di una delle principali infrastrutture a livello internazionale dedicate allo sviluppo del grafene e degli altri materiali bi-dimensionali. L'investimento - destinato a crescere anche nei prossimi anni - è finalizzato al trasferimento tecnologico verso il tessuto produttivo. In questo modo i Graphene Labs, coordinati da Vittorio Pellegrini, si propongono alle imprese manifatturiere italiane come share facility - fabbrica condivisa - per la produzione di grafene e altri cristalli bidimensionali e per la creazione di una nuova classe di materiali compositi più resistenti e leggeri.