Nella settimana di Ferragosto da sabato 10, fino a sabato 18, gli aggiornamenti del quotidiano e delle Newsletters saranno rallentati. L'attività amministrativa sarà invece sospesa.
Come Colpire il petrolio per fermare l’ISIS
Una parte consistente del “prodotto interno lordo” dello Stato Islamico deriva dal petrolio.
di Luca Longo 25-11-15
Sono necessari grandi finanziamenti per mettere in campo l’enorme numero di armi e mezzi che hanno permesso a ISIS di consolidarsi in Iraq, Siria e parte della Libia, di fagocitare Al Quaeda e di attrarre sotto il proprio controllo altre bande terroristiche provenienti dal centro africa (come Boko Haram, che dalla Nigeria estende le proprie razzie in tutti i Paesi del Sahel).