Batteri mortali dallo spazio
Dei batteri di Salmonella coltivati nello spazio, sullo space shuttle, hanno mostrato un'attività genetica inconsueta, divenendo molto più virulenti. La scoperta potrebbe fornire indicazioni preziose nello sviluppo di farmaci per utilizzo terrestre e nella prevenzione medica per missioni prolungate nello spazio.
di 01-10-07
è ben noto che la permanenza nello spazio ha effetti significativi sulla fisiologia umana, indebolendo la muscolatura ed il sistema scheletrico umano e danneggiando il sistema immunitario. Una nuova ricerca dimostra che l'effetto sui microorganismi potrebbe essere altrettanto radicale: la Salmonella fatta crescere sullo space shuttle è svariate volte più mortale del suo corrispettivo terrestre. La ricerca indica che la NASA e le altre agenzie spaziali dovranno tenere conto del fatto che missioni lunghe con equipaggio nello spazio aumenteranno la virulenza dei microorganismi che inevitabilmente gli astronauti portano a bordo. La ricerca ha anche fornito indicazioni utili sulla Salmonella, che potrebbero portare a nuove forme di terapia contro le infezioni sulla Terra.