Scritti a mano, ma in formato digitale
I recenti programmi di digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana segnano il passaggio da una cultura elitaria a una sua fruizione allargata, basata su un impiego originale di tecnologie per lo più già disponibili e garantite.
di Gian Piero Jacobelli 09-09-14