I pionieri della smart energy parlano giapponese
Quattro città nipponiche si impegnano a gestire in maniera più efficiente l'energia, abbattendo le emissioni di gas serra
di Kevin Bullis (TR) 29-10-10
Attraverso una precisa coordinazione del consumo di elettricità, riscaldamento e mezzi di trasporto, quattro città giapponesi intendono ridurre il proprio impatto ambientale ed incrementare il contributo delle fonti di energia rinnovabile. L'obiettivo è ambizioso: meno 40% per le emissioni di anidride cabonica entro il 2030, facendo ricorso a sistemi che andranno oltre i semplici progetti di smart-grid proposti negli Stati Uniti ed in altri paesi.