La transizione energetica
Si è recentemente svolta Roma, promossa da ENEL, una giornata di studio sul tema della Transiziome energetica: nella sessione del mattino quattro ricercatori del MIT, tutti riconosciuti leader a livello internazionale nei loro settori, hanno presentato il proprio punto di vista sulle seguenti tematiche:

Sistemi energetici integrati per la produzione di elettricità e combustibili a bassa e-missione di anidride carbonica (A.F. Ghoniem)

Tecnologie pulite del carbone per un mondo soggetto a limitazioni nelle emissioni di gas serra (H.J.Herzog)

Un cammino verso l'energia sostenibile - l'evoluzione del contributo delle fonti di energia rinnovabile (J.W. Tester)

L'integrazione delle energie rinnovabili nel mix energetico: capire la dinamica dell'energia eolica e solare nei confronti della generazione e della domanda elettrica (S.R. Connors)

Nel pomeriggio si è avuta un' animata tavola rotonda di grande interesse, moderata dal professor Ennio Macchi del Politecnico di Milano, che ci ha inviato un estratto di quanto emerso nel corso della giornata. Siamo lieti di pubblicarlo. (a.o.)
di Ennio Macchi 01-09-06
Come sempre, quando si affronta un tema affascinante e complesso come il futuro dell'energia, si coprono un ampio spettro di tematiche . Il futuro dell'energia è mol-to incerto. Sulla «fotografia» dell'attuale quadro energetico e sugli sviluppi a breve termine è emersa una posizione sostanzialmente comune e condivisa, ma sulle solu-zioni tecnologiche su cui puntare a lungo termine per realizzare la transizione verso un futuro non più basato sull'economia del petrolio si è avuto modo di registrare una vivace polemica fra gli stessi relatori.