TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE E USI SOCIALI
L'artificiale quotidiano si colloca nel rapporto ambivalente tra una crescente astrazione della società complessa e il contestuale recupero delle emozioni. Immersione, contaminazione e contingenza sono tre categorie chiave per osservarlo nelle diverse configurazioni: oggetti tecnologici personali, media walking, affective computing, o macchine intelligenti che interagiscono con i loro utilizzatori.
Nella società contemporanea le tecnologie costituiscono un tratto diffuso e ineludibile dell'esperienza quotidiana e divengono luogo privilegiato per osservarne le dinamiche e le logiche più profonde. Per cogliere i tratti caratteristici dell'intreccio complesso tra tecnologia e società è utile partire dalla fine delle grandi narrazioni, che hanno progressivamente perso coerenza e forza normativa, così che il sociale e l'esperienza individuale sono caratterizzati da crescenti pluralità e frammentazione.