Attraversamenti pedonali ancora insicuri in Europa
L'ultimo studio ACI-Eurotest ne boccia 50 su 270
di ACI 23-12-10
«Serve una strutturata politica comunitaria per la sicurezza dei pedoni: in Europa si contano ogni anno più di 8 mila vittime, soprattutto in ambito urbano. In Italia il numero dei pedoni deceduti (667) è aumentato del 3 per cento, malgrado la diminuzione complessiva degli incidenti (-1,6 per cento) e dei morti (-10,3 per cento) sulle strade italiane nel 2009 rispetto all'anno precedente". Lo ha dichiarato il presidente dell'ACI e vice presidente della FIA Federazione Internazionale dell'Automobile, Enrico Gelpi, illustrando i risultati dell'ultimo test EPCA (European Pedestrian Crossing Assessment) condotto dall'ACI e dagli altri Automobile Club internazionali in 18 città europee.