Uno strumento semplice e flessibile per l'editoria Web

Dries Buytaert, 29 anni
Drupal

di Clay Shirky 28-11-08
Con Internet si possono facilmente pubblicare documenti su scala globale. Ma si tratta di un'affermazione retorica. La verità è molto più complessa, perché Internet funziona solo come mezzo di diffusione mentre a un aspirante editore, in realtà, serve uno strumento editoriale. Un decennio fa, chi era alla ricerca di un simile strumento aveva a disposizione tre possibilità, tutte poco soddisfacenti: un sistema editoriale economico, ma scarsamente flessibile, un altro versatile e costoso, e un terzo da scrivere da zero. Quello che mancava era qualcosa d'intermedio, che non richiedesse grandi investimenti o diversi mesi di sviluppo, qualcosa che non fosse una singola applicazione, ma una piattaforma per creare ambienti editoriali su misura. Per decine di migliaia di siti e milioni di utenti, questo strumento si chiama Drupal.