Transistor bidimensionali

Kostya Novoselov, 34 anni
Università di Manchester

di Katherine Bourzac 01-12-08
Nel 2004 Kostya Novoselov, un docente dell'Università di Manchester, ha scoperto il grafene, una molecola fondamentalmente nuova in grado di rivoluzionare il mondo dei computer. I fisici avevano già intravisto le potenzialità del materiale, teorizzando che i transistor prodotti con il grafene sarebbero stati un centinaio di volte più veloci, e anche più, degli attuali congegni al silicio. Ma prima della scoperta e della sperimentazione di Novoselov, alcuni ritenevano che il materiale essenzialmente bidimensionale fosse instabile.