Il Biotech in Cina

Secondo il decimo programma quinquennale governativo cinese (2001-2005), le priorità nazionali includono un maggiore coinvolgimento nei programmi di ricerca internazionali su larga scala nel settore delle scienze e della biotecnologia, nonché un aumento delle attività di cooperazione internazionali.

di Alessandro Ovi 30-10-08
La Cina, dove vive il 20% della popolazione mondiale, e dove la quota di ultrsessantacinquenni sta crescendo rapidamente (22% al 2030), in parte come risultato della politica di un figlio unico a coppia, ha la responsabilità sanitaria più ampia al mondo. Eppure, nonostante la sua grande crescita economica, la Cina si qualifica solo all'81° posto su 177 nell'indice del progresso in campo sanitario.