Diagnosi precoce del diabete
di Emily Singer 30-10-07
I ricercatori stimano che, quando un paziente con diabete di tipo 1 o di tipo 2 va per la prima volta dal medico, il suo organismo abbia già perduto dal 50 al 90 per cento delle cellule in grado di produrre insulina. Un nuovo tracciante molecolare potrebbe consentire di vedere chiaramente queste cellule nel pancreas, consentendo ai medici di diagnosticare e trattare il diabete a uno stadio molto più precoce.