Particelle intelligenti
di Gregory T. Huang 08-12-03
Futuri sensori in rete senza fili potrebbero, letteralmente, trovarsi ovunque, se i responsabili delle attività commerciali metteranno minuscole etichette sulla merce per fare l'inventario e i soldati spargeranno «polvere intelligente» sui campi di battaglia per monitorarne le condizioni e le possibili minacce. Ora Dust, una consociata dell'Università della California, a Berkeley, sta per commercializzare i sensori in rete più piccoli al mondo.