GRANDI PALLE DI FUOCO
di 08-03-04
Quando si vede il fuoco in azione, si ha veramente la sensazione del pericolo. Le animazioni computerizzate sono usate raramente, perché non tengono in considerazione le complesse proprietà fisiche del fuoco. Ora gli informatici Ron Fedkiw, della Stanford University, e Henrik Jensen, dell'Università della California, a San Diego, hanno prodotto un software che crea animazioni realistiche del fuoco. Si definiscono le condizioni iniziali, come la temperatura, il tipo di combustibile e di superficie e il computer fa il resto. Il software risolve le equazioni che descrivono i fluidi che girano turbinosamente, i gas in espansione e il combustibile che evapora e riproduce effetti come il fumo, la cenere e gli oggetti in fiamme. Per generare ogni singola sequenze sono necessari circa 5 minuti, ma i produttori cinematografici e le aziende di effetti speciali non nascondono il loro interesse. Industrial Light and Magic, con sede a San Rafael, in California, ha utilizzato tecniche simili per le esplosioni di Terminator 3. In ogni caso, per ottenere animazioni di incendi semplici da produrre e di facile uso nei film bisognerà ancora attendere un anno o due, spiega Fedkiw. Altre applicazioni includono la formazione di pompieri da impiegare nella realtà virtuale.