Essere o non essere?
L'ipotesi che l'identità di uomini e donne possa risolversi nella decifrazione e riproduzione del loro codice genetico, apre interrogativi, se non preoccupanti, quanto meno disorientanti sulla concezione tradizionale di ciò che è umano e dei suoi rapporti con il corpo. L'intero articolo può venire letto nel n.3/2015 di MIT Technology Review Italia.
di Giuseppe O. Longo 19-05-15