Training cerebrale
Come battere il declino cognitivo, un gioco alla volta.
di Emily Singer 07-05-06
In una comunità di pensionati a San Francisco, una donna di 71 anni sta allenando il suo cervello. Siede a un computer pronta a reagire a una sequenza di suoni come "baa, tack, tab, cat". Via via che li sente, ella clicca sulla loro trascrizione che appare sullo schermo del computer. La velocità dei suoni e la lunghezza delle sequenze aumenta, in parallelo con l'aumento della velocità e accuratezza dell'anziana signora. Il processo, affermano i ricercatori, potrebbe donarle più anni di acutezza uditiva.