La lettura dei pensieri

Le macchine apprendono come analizzare le attività cerebrali di soggetti impegnati in attività diverse

di 01-05-05
contesto: I computer possono imparare a leggere la mente umana? Il rilevamento dei pensieri dovrebbe andare oltre le loro capacità, ma i computer possono essere istruiti a riconoscere alcune funzioni mentali grazie all'uso della scansione per il controllo dell'attività cerebrale. Una popolare tecnica di scansione, la tomografia a risonanza magnetica funzionale (fMRI, functional magnetic resonance imaging), già offre il suo contributo allo studio di apprendimento, memoria, emozione, disturbi nervosi e farmaci psichiatrici. Con la statistica e l'analisi dei dati i ricercatori possono identificare schemi di attività come caratteristici di alcuni stati e funzioni mentali. Tom Mitchell e i suoi colleghi della Carnegie Mellon University hanno ora mostrato che i computer possono automatizzare il processo, almeno per quel che riguarda i compiti più semplici.