Il display volumetrico

I movimenti delle mani controllano la grafica al computer

di 01-05-05
contesto: I videogame, il software di progettazione e le tecnologie di visualizzazione scientifica adottano abitualmente la grafica tridimensionale. In genere gli utenti interagiscono con la grafica 3-D sugli schermi piatti del computer e non possono afferrare, muovere o ruotare le rappresentazioni grafiche come se fossero oggetti fisici reali. Anche i più avanzati display stereoscopici, come quelli utilizzati nei sistemi di realtà virtuale, prevedono schermi montati sulla testa, che restringono la gamma dei movimenti di chi osserva, ostruiscono la visione periferica e provocano disagio. I ricercatori dell'Università di Toronto hanno finalmente creato un sistema che libera la grafica 3-D da queste costrizioni.