Cellule staminali embrionali

Una semplice tecnica per la creazione di cellule staminali dovrebbe suscitare meno controversie di quelle attuali

di 01-05-05
contesto: Il potenziale valore terapeutico delle cellule staminali embrionali è così grande che centinaia, se non migliaia, di scienziati stanno studiandole a fondo e di recente i californiani hanno votato per sostenere la ricerca sulle cellule staminali con miliardi di dollari statali. Attualmente la creazione di linee di cellule staminali embrionali richiede la distruzione di un embrione umano di 5-7 giorni, o blastocisti, che ricorda una palla cava. La difficoltà dell'intervento microchirurgico e la necessità di una rigorosa tempistica hanno come conseguenza che solo uno su cinque tentativi origina una linea valida. Le morule, l'ammasso di cellule dell'embrione al quarto giorno di sviluppo, sono più semplici da far crescere e manipolare. Il gruppo di ricerca di Nick Strelchenko del Reproductive Genetics Institute, a Chicago, ha per la prima volta creato linee di cellule staminali da embrioni umani in questo stadio di sviluppo.