Perfezionare la micromanipolazione di cellule ed embrioni
Velocità e precisione nella micromanipolazione di cellule ed embrioni grazie ad una nuova strategia di controllo dei robot ideata da scienziati dell'IIT.
La micromanipolazione consiste nel posizionamento e nell'iniezione di materiali estranei in strutture biologiche microscopiche e molto delicate come le cellule o gli embrioni allo stato iniziale. Gli strumenti standard di micromanipolazione sono pipette di vetro con punte molto sottili che sono collegate a microiniettori per garantire un controllo dei fluidi molto preciso.