Per la stabilità la vera strada è la pace
Intervista all'imprenditore franco-tunisino Tarak Ben Ammar sugli scenari presenti e futuri. Con ua grande speranza: in Barack Obama.
di Guido Gentili (OIL) 23-07-10
Pace in Medio Oriente", ecco il punto decisivo. Tarak Ben Ammar non ha dubbi. "La soluzione del problema mediorientale - dice - è vitale per la stabilità dell'economia mondiale. Corriamo pericoli gravissimi: più tardi arriva la pace, più si fa strada l'ipotesi della prova di forza militare, più aumenta il rischio che il prezzo del petrolio venga usato come un'arma. Pensiamo a cosa potrebbe accadere se il prezzo del barile salisse a 150 o 200 dollari: avremmo una crisi fortissima e destabilizzante dagli esiti imprevedibili. Non possiamo permetterlo, e per questo lo ripeto prima di tutto ai miei amici arabi e israeliani: fate la pace".