Un mondo alimentato dall'acqua e dalla luce
intervista con DANIEL NOCERA
di KEVIN BULLIS 20-06-07
Mentre ricercatori e tecnologi di tutto il mondo sono impegnati nella ricerca di fonti di energia più pulita, un gruppo di chimici ha deciso di affidarsi alla soluzione più naturale possibile: la fotosintesi. La fotosintesi è il processo attraverso cui le piante verdi usano l'energia racchiusa nella luce del sole per scomporre l'acqua e l'anidride carbonica. Manipolando gli elettroni e gli atomi di idrogeno, ossigeno e carbonio in una serie di complesse reazioni, la fotosintesi produce la cellulosa e la lignina che formano la struttura della pianta, e immagazzina energia sotto forma di zucchero. Tramite la comprensione dei meccanismi alla base di questo processo, secondo Daniel Nocera, professore di chimica del MIT, è possibile generare e immagazzinare l'energia solare in forme impiegabili nell'alimentazione di autoveicoli e nella fornitura di elettricit�, anche quando il sole non c'è.