Un'interfaccia intelligente per l'e-mail

Appunti in ordine

di 04-07-05
Contesto: Molte persone e aziende si affidano quasi completamente alla posta elettronica per la gestione di una serie di transazioni. Ma i programmi e-mail offrono prestazioni avanzate nella organizzazione dei messaggi, ma non per eliminare la confusione. Le tecnologie per migliorare le prestazioni delle e-mail hanno cercato di aggregare i messaggi con una intestazione comune o etichettare i messaggi, associandoli a compiti specifici e predefiniti. Un nuovo sistema per liberare gli utenti dalla necessità di esaminare attentamente una lunga sequela di messaggi - un algoritmo computerizzato che segue scrupolosamente le attività da svolgere e controlla le e-mail associate - è stato lanciato da Nicholas Kushmerick, dell'University College Dublin, e da Tessa Lau, di IBM.