Il gas naturale cambia la mappa energetica
La scoperta in alcuni depositi scistosi di enormi quantità di gas naturale ha scatenato la corsa all'approvvigionamento. Ma sono ancora incerte le conseguenze del suo impiego.
di David Rotman 11-01-10
Il primo segnale che vi è qualcosa di insolito nelle rocce nere e piatte disseminate attorno alle rive del Lago Erie mi giunge quando Gary Lash ne frantuma un paio di fronte ai miei occhi. Si rompono facilmente in frammenti che rilasciano un leggero odore di idrocarburi, simile a quello del cherosene. Ma per Lash, geologo e docente presso l'Università SUNY Fredonia, frantumare le rocce a quel modo è un semplice trucco per attirare l'attenzione di un visitatore.