Aubrey de Grey al vaglio dei «pari»
Un gruppo di esperti di tecnologie e di scienziati indipendenti ha riesaminato le critiche alle strategie anti-invecchiamento di Aubrey De Grey.
di Jason Pontin 31-12-06
Lo scorso anno "Technology Review" ha offerto un premio di 20.000 dollari al biologo molecolare che fosse stato in grado di dimostrare che il progetto per l'estensione delle aspettative di vita (SENS, Strategies for Engineered Negligible Senescence, Strategie per evitare ingegneristicamente la senescenza) del biogerontologo Aubrey De Grey − una ricetta per combattere l'invecchiamento fin troppo pubblicizzata - erano "così prive di fondamento da non meritare di essere oggetto di dibattito accademico". Lo scopo della sfida era quello di accertare se le teorie di De Grey fossero scienza o fantasia.