Apple lascia Intel: le conseguenze
L’idea di Apple di lasciarsi alle spalle i chip prodotti da Intel danneggerà pesantemente la multinazionale dei semiconduttori.
di Jamie Condliffe 03-04-18
Bloomberg riporta che Apple intende abbandonare i processori Intel per i suoi computer Mac entro il 2020 per svilupparli personalmente. Questa decisione rientrerebbe in una strategia pensata per meglio integrare i software adoperati all’interno dei vari prodotti Mac, iPhone ed iPad. Apple aveva cominciato a utilizzare i chip Intel per la sua gamma mac nel 2006.