Analogico o digitale? Ecco come il cervello conserva le informazioni raccolte
Nuovi indizi sembrano suggerire che il cervello utilizzi un formato digitale.
di Arxiv 02-07-18
Gli ingegneri sanno che la raccolta dati digitale ha chiari vantaggi sull’analogico, in particolare per quanto riguarda la capacità di resistere nel tempo. Laddove brani musicali conservati in formato digitale possono essere riprodotti un numero illimitato di volte, sotto una determinata soglia d di rumore, i suoni conservati su cassette o LP, perdono qualità ad ogni utilizzo.