• Amazon
Amazon sta assumendo 100.000 lavoratori negli Stati Uniti per l’emergenza coronavirus
La misura si è resa necessaria per far fronte a un'impennata senza precedenti della domanda di consegne online in questa fase della pandemia.
di Charlotte Jee 18-03-20
La corsa alle assunzioni sarà per lavorare nei magazzini dell'azienda e nella sua rete di consegna. Amazon ha anche promesso di aumentare temporaneamente la retribuzione di 2 dollari l'ora negli Stati Uniti, 2 sterline nel Regno Unito e 2 euro in molti paesi dell'UE fino alla fine di aprile. L’azienda è il secondo datore di lavoro negli Stati Uniti, con i quasi 470.000 dipendenti attuali.