Amazon introduce un servizio cloud per la gestione dei satelliti nello spazio
Amazon Web Services (AWS), il braccio dedicato al cloud computing della società, ha presentato un nuovo servizio rivolto agli operatori dei satelliti in orbita attorno alla Terra.
di Martin Giles 28-11-18
La notizia: In occasione della conferenza annuale re:Invent di Seattle, il gigante del web ha svelato un servizio che permetterà agli operatori di satelliti in orbita attorno alla Terra di noleggiare le stazioni di terra di Amazon per trasmettere e ricevere dati dall’orbita terrestre. Il servizio, che prenderà il nome di AWS Ground Station, è del tutto simile al modello di business che la società già offre per mettere a disposizione il proprio cloud e la capacità di calcolo delle sue macchine.