Alibaba e Sina Weibo collaborano
Nasce in Cina un nuovo mercato: il gigante della vendita al dettaglio online investe nel servizio di social media al fine di vendere i suoi prodotti lì, dove le persone si incontrano sul web.
di Marcel Grzanna 19-06-13
L'annuncio ha destato scalpore. Diversi osservatori si sono chiesti per quale motivo una piattaforma di business che aggrega grandi e piccole aziende di tutto il mondo per favorirne l'interazione abbia deciso di investire l'enorme somma di 586 milioni di dollari nel mercato del microblogging. Ma Alibaba è anche proprietaria del "centro commerciale online" Taobao, dove clienti privati possono acquistare pressoché qualunque cosa. Taobao, però, non è certo un luogo di ritrovo quale possono essere i social media.